Bene mio

      Scrigno d'autore

      135,00 €
      Tasse incluse

      Scrigno d'autore di Claudia Sgarbossa.
      Con il box d'autore BeneMio, potrete replicare la ricetta proposta da Claudia: Spaghetti alle acciughe con crema di radicchio, radicchiata e mandorle.

      Lo scrigno comprende:

      Cestino isotermico “BM-Les Jardins de la Comtesse”
      Panettone “inVero” in vasocottura “Tipo Milano” - 250g.
      Radicchiata “Nonno Andrea” al radicchio rosso di Treviso - 300g.
      Crema “Nonno Andrea” al radicchio rosso di Treviso - 150g.
      Filetti di acciughe "Colimena" in olio d'oliva - 160g.
      Spaghetti di pasta artigianale "Ducato d'Amalfi" di semola di grano duro - 500g.
      Mandorla Pizzuta "Si può fare" biologica tostata - 500g.
      Vino bianco "Pomice" Tenuta di Castellaro - 750ml. - 12% 

      Quantità
      • Se hai acquistato un gift card puoi inserirla all'interno del tuo carrello
      • Pagamento sicuro PayPalPagamento sicuro PayPal
      • Le spese di spedizione per l'Italia sono incluse
(escluse Sicilia, Calabria e Sardegna)Le spese di spedizione per l'Italia sono incluse (escluse Sicilia, Calabria e Sardegna)
      • Resi merce semplici e velociResi merce semplici e veloci

      "A casa mia, è tradizione, la Vigilia,  mangiare la pasta con le acciughe. Quest'anno vorrei proporvi "un'esperienza d’autore" con i prodotti @benemio".

      Ricetta
      Spaghetti alle acciughe con crema di radicchio, radicchiata e mandorle.

      Ingredienti (per 2 persone)
      160 g di spaghetti artigianali di grano duro;
      1 spicchio d’aglio;
      Radicchiata di Treviso - q.b.;
      Mandorle tostate - q.b.;
      4 filetti acciughe in olio oliva;
      Olio extra vergine di oliva;
      Crema biologica al radicchio rosso

      Preparazione
      Cuocete in abbondante acqua salata i vostri spaghetti, seguendo le indicazioni dei tempi di cottura riportati sulla confezione;
      Nel frattempo, fate soffriggere uno spicchio d'aglio in un padellino, con i filetti di acciuga e un giro d’olio evo;
      Quando le acciughe si saranno sciolte, unite le mandorle e fatele tostare per bene, dopodichè aggiustate di sale e di pepe e unite il tutto alla "radicchiata" per far insaporire;
      Scolate la pasta ancora bella al dente e risottattela;
      Terminate la cottura in padella con gli ingredienti del condimento, con l'acqua di cottura e con la salsa di acciughe e radicchio;
      Servite con una generosa manciata di mandorle croccanti, un filetto d’acciuga, qualche foglia di radicchio della "radicchiata" e per finire, decorate il bordo del piatto con la crema di radicchio.
      Servite gli spaghetti e accompagnateli con un buon calice di vino bianco.